Un’azienda potrebbe diventare una criptovaluta?

Potrebbe sembrare una domanda abbastanza strana ma alla fine non è così fuori dal mondo perché una criptovaluta di successo è tale se riesce ad attirare una certa attenzione non solo nel virtuale ma anche, probabilmente soprattutto, nel reale. I non addetti ai lavori in effetti tendono a non fidarsi molto di questi prodotti perché sono stati molti i furbi che hanno cercato di sfruttare questa grande opportunità per arrichirsi truffando coloro che hanno creduto in loro. Mi piace pensare che se le cose fossero andate meglio a questo punto avremmo un’economia quasi completamente decentralizzata. Io personalmente seguo da molto vicino questa tecnologia almeno dal 2011 quando le cose erano più semplici e la finanza tradizionale non aveva cercato di affossare il bitcoin, vi suona nuovo? Ne parlerò in un altro articolo, e tutti noi credavamo in un mondo più libero dai legacci che il mondo reale impone a tutti noi ma non tutto è perso.

Criptovaluta SPA o Industria 5.0?

In questo articolo parlerò solo in parte di questa opportunità perché comunque il discorso è oltremodo compresso e si dovrebbero mettere in campo una serie di elementi che a loro volta richiederebbero altre spiegazioni. Bisogna quindi tenere presente che un’azienda produce qualcosa che a sua volta deve essere immessa sul mercato quindi la criptovaluta può essere adoperata per effettuare gli acquisti direttamente. Si deve quindi tenere presente che in Italia ancora non abbiamo una grande coscienza di ciò che questo strumento è in grado di offrire. La cosa migliore quindi è creare prima di tutto un progetto di fattibilità perché un progetto di questo tipo può rappresentare dei punti positivi ma anche molti negativi.

La criptovaluta un importante strumento per la prossima economia

La scelta di far nascere le criptovalute nasce dalla possibilità di far partire una nuova tecnologia in una nuova economia. Andando quindi a determinare i punti di forza e quelli di debolezza di questo prodotto e della propria azienda non dimenticando mai che il vero valore è il prodotto dell’azienda e non la criptovaluta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *